LOADING

Davide Azzetti

Un secolo di vita operaia

42 photos | Last update 20/07/2019

Fabbrica che rappresenta un secolo di storia industriale e di nascita, crescita e prosperità della piccola città che la ospita.
Insieme agli stabilimenti produttivi venne creata una nuova città operaia con un quartiere modello; mentre nelle altre città di prima industrializzazione dilagavano sporcizia, cemento e casermoni qui erano giardini, alberi e abitazioni dignitose.
Fino agli anni settanta del novecento fu una felice combinazione tra esigenze industriali, accurata pianificazione dell’occupazione operaia e sviluppo di servizi sociali.
La situazione cambiò radicalmente quando venne deciso di costruire il più grande stabilimento di filatura d'Europa (forse del mondo) abbattendo lo storico quartiere operaio. La città barattò parte della sua identità in cambio di un lavoro che non si rivelò abbondante e duraturo come si sperava...





NOTICE

Per la realizzazione di queste fotografie non è stato infranto l'articolo 614 C.P. in quanto il luogo non è abitato e non è utilizzato per alcun tipo di attività.
La visita è stata fatta nel massimo rispetto della struttura senza arrecare alcun tipo di danno o effrazione e senza alcuna forma di sciacallaggio.





BACK TO DECADENCE